Anfrage

Servicebar rechts Button AnfrageRichiesta

Offerte

No Offer yet

trend media
0039 0472 522037 info@bergdiamant.com Mappa
La tua vacanza di escursioni

Ricaricate le batterie durante una vacanza escursionistica a Maranza

Tutti i nostri ospiti ricevono la AlmenCard Plus. Vi permetterà di utilizzare gratuitamente tutti i mezzi pubblici in Alto Adige e le funivie / cabinovie a Maranza e dintorni. In questo modo potrete scoprire varie aree escursionistiche – non solo la nostra montagna di casa, il Monte Gitsch, ma l’intera regione alpina fino a Brunico.

Tuttavia è possibile iniziare le vostre escursioni anche direttamente dal paese di Maranza. Una meravigliosa gita per famiglie per esempio è il sentiero Möserweg che porta alla fattoria Kösslerhof, poi lungo prati verdi e accanto al fiume Eggerbach si torna a Maranza. Per i dieci chilometri con 350 metri di dislivello ci metterete meno di tre ore, sempre ammirando una magnifica vista sulle Dolomiti e la Val d’Isarco. Il percorso è adatto anche per bambini e ci sono diverse soste lungo il sentiero, quindi l’escursione non è mai noiosa. In appena due ore il sentiero Leitensteig vi porta da Maranza a Valles. Si può tornare a Maranza sul sentiero in valle e lungo il percorso Unteregger, oppure in autobus.

Escursioni e gite sul Monte Gitsche intorno a Maranza

Il Monte Gitsch, come chiamiamo la nostra montagna a Maranza, è facilmente raggiungibile con la cabinovia. Dalla stazione a monte potrete raggiungere i rifugi alpini Zasslerhütte e Seefeld Alm e continuare fino ai laghi Campolago – da lì poi si torna a Maranza attraverso la Valle di Altafossa. Oppure potrete camminare nella direzione opposta e fare una splendida escursione da Maranza ai laghi Campolago. Inoltre dal Monte Gitsch potrete scendere a Fundres, poi prendere l’autobus da Vandoies a Rio di Pusteria e da qui la funivia per tornare a Maranza. A Fundres vi aspettano diversi percorsi d’alta quota e il sentiero dei masi di Fundres, che vi farà scoprire la vita tradizionale nelle fattorie altoatesine, soprattutto durante un’escursione guidata. Dal vicino paesino di montagna di Valles ci sono escursioni allo “Stoanamandl”, al “Gänsebichl”, al Gaisjoch o alla Malga Fane – il più bel villaggio alpino dell’Alto Adige – e molte altre ancora.

Sentieri tematici nei dintorni di Maranza

Il meraviglioso “Sentiero delle Api” a Rodengo vi offre tantissime informazioni sulla vita delle api e sulla produzione del miele in generale; il “Sentiero del Latte” nel villaggio di Valles è dedicato a uno dei prodotti più popolari delle aziende agricole alpine in Alto Adige: il latte. Inoltre il “Sentiero degli Elfi” a Vandoies di Sopra vi farà scoprire la favolosa magia della natura. Nella splendida Valle Altafossa c’è un percorso Kneipp, che espone la vita e l’opera del dottor Sebastian Kneipp, mentre il “Percorso delle Leggende Meronsna” vi racconta le tante leggende e storie che si snodano intorno alle misteriose valli e gole a Maranza. Quindi c’è qualcosa per tutti i gusti – soprattutto i bambini potranno scoprire tanta varietà e divertimento educativo sui sentieri tematici. Godetevi una fantastica vacanza escursionistica a Maranza, con passeggiate in montagna, gite in famiglia o escursioni a tema.

Escursioni

Pico Croce

Pico Croce

Itinerario:
Dal grande parcheggio (1720m) parte un sentiero che porta direttamente alla Malga Fana (1739m), un idilliaco alpeggio. A sinistra del pendio parte il sentiero n. 17 che porta nell’incontaminata e bellissima gola Schrammeschlucht.
Seguendo la marcatura si procede verso nord fino ad una diramazione in direzione (tenendo la sinistra) della malga Labeseben. Si procede lungo il sentiero n. 18 non molto ripido in direzione valle. Successivamente di devia su verdi pendii fino a raggiungere il Lago Selvaggio. Il sentiero procede fino al Pico Croce da dove si gode di una splendida veduta sui Monti di Fundres.

Seefeldseen

Seefeldseen

Itinerario:
A Rio di Pusteria si prende la funivia o si percorre la strada che porta a Maranza fino ai masi Walderhöfe. Da lì sulla strada alpina fino alla Großberghütte nell’Altfaßtal (1640 m, ristorante). Continuando sulla stradina 15 si giunge alla malga Wieserhütte (con posto di ristoro) ed infine al lago inferiore (2271 metri). Dopo circa 45 minuti di salita sul sentiero 15, si arriva sulla Malga della Siromba (2340 metri, abbandonata) ed ai laghetti superiori (2501-2514 metri). Si torna poi sulla via dell’andata.

No Offer yet

Footer – Anfragebox on scroll