Qui trovate la nostra informativa sulla privacy e le condizioni di revoca.

OfferteOfferte
Richiesta
Newsletter abonnieren

Qui trovate la nostra informativa sulla privacy
e le condizioni di revoca.

Scoprite Maranza, il Monte Gitsch e la Val Giovo in primavera

Scoprite Maranza, il Monte Gitsch e la Val Giovo in primavera

La primavera e il risveglio della natura sono momenti speciali in tutto il mondo. Esiste un superlativo per speciale? Sì, l’esperienza della primavera in Alto Adige è infatti qualcosa di super speciale! Mentre il clima mite nelle valli colora i prati di un fresco verde punteggiato di fiori colorati, le regioni alpine offrono ancora molta neve e ottime condizioni per gli sport invernali. Sul Monte Gitsch e in Val Giovo di solito si può sciare fino a metà aprile. Nelle stazioni sciistiche più alte anche fino a metà maggio. E in serata potrete scendere a Bolzano o Merano, dove ci sono già temperature primaverili, per passeggiare attraverso la città e magari mangiare il vostro primo gelato dell’anno.

Tarda primavera sul Monte Gitsch

Tarda primavera sul Monte Gitsch

In primavera inoltrata il sole splendente altoatesino scioglie la neve anche nelle regioni più elevate. Sul Monte Gitsch ora si possono fare escursioni attraverso prati alpini verdi ammirando uno spettacolo floreale davvero unico. Il bestiame ora si trasferisce sui pascoli.

Il villaggio di Naz è un posto particolarmente bello per ammirare la fioritura dei meli; e a partire dal mese di giugno i rododendri sono in pieno fiore – Il Monte Gitsch in primavera vi offre luoghi e attrazioni che non dimenticherete mai.